Home » Approfondimenti » I venerdì del Nucleo Kubla Khan – Hugo von Hofmannsthal

I venerdì del Nucleo Kubla Khan – Hugo von Hofmannsthal

“Egli ha amato l’idea della morte assieme a quella della bellezza e della signorilità: fatto tipicamente austriaco. La morte è presente in tutta la sua opera, anche in quella più lietà, e già l’adolescente, il fanciullo di spirito principesco, l’ha definita in versi “un grande Dio dell’anima”. Ogni sua espressione melodica e piena di grazia – in prosa, in dialogo, in poesia – è intrisa della bellezza di morte.”

(Thomas Mann su Hugo von Hofmannsthal)

Continua a leggere su Biblon.it

Commenti